INTEGRATORI : cerchiamo di fare un po' di chiarezza

A cura del Dott. Federico Santi!


Si sente parlare di INTEGRATORI spesso e volentieri in modo inappropriato.

Cerchiamo di fare brevemente chiarezza su qualche punto cardine :

- La parola stessa “integratore” sta ad indicare un qualcosa che va ad aggiungere il suddetto nutriente ad una base già ottimale, di conseguenza, è inutile integrare qualcosa di cui già non si disponga dell’apporto nutrizionale corretto.
Cerco di spiegarmi meglio con alcuni esempi: assumere vitamine e minerali con un integratore vi sembra corretto se giornalieramente non si inseriscono questi micronutrienti correttamente con un’alimentazione bilanciata?


Che senso ha assumere 150mg di vit C quando magari di base non si consumano agrumi, kiwi, fragole ecc ecc...


- Un discorso diverso potrebbe essere fatto per chi con l’attività lavorativa giornaliera e l’attività fisica vada a consumare oltremodo le riserve, non riuscendo ad attingere dalla sola alimentazione il quantitativo necessario all’organismo; ma questo non per chi si prodiga in 3-4 ore di allenamento a settimana, parliamo di chi abbia almeno un volume superiore alle 15 ore.


- Capitolo proteine merita un discorso a se. La maggior parte delle volte (quasi sempre) chi avendo visto un amico fare ciò, chi per consigli basati chissà con quale teoria, si assumono quantitativi proteici già di per se elevati in aggiunta di ulteriori con integratori in polvere.
Sappiamo con studi scientifici documentati che un contenuto dietetico superiore ai 2,2 grammi per chilo di peso corporeo non viene più utilizzato come tale dall’organismo ma va a sovraccaricare specialmente i reni producendo effetti non positivi (casi rari a parte).


Fate bene il calcolo in modo molto semplice di quanto dovrebbe essere il vostro giusto apporto proteico e capirete che con una corretta alimentazione nel 99% dei casi non avrete bisogno di questo supplemento.


- Diversamente per gli Omega3. Statisticamente provato che il consumo di acidi grassi specialmente polinsaturi sia carente nella nostra dieta e di conseguenza il supplemento con questo tipo di integratore è
consigliato per un’ampia fascia di età essendo un vero e proprio spazzino per quei depositi sottoforma di placche aterosclerotiche che pian piano potrebbero formarsi ad ostruire i vasi sanguigni, sono anche un potente antinffamatorio a lungo termine e protegge dalle patologie cardiovascolari. Dunque un ottimo integratore senza effetti collaterali.

Iscriviti alla newsletter

per rimanere aggiornato sulle novità, eventi e promozioni

#differentexperience

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più e scoprire come eliminarli, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunche suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.